Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Privacy Policy

Istituto Superiore "G. Minutoli"

Istituto Superiore "G. Minutoli"

Costruisci il tuo futuro

Agraria, agroalimentare e agroindustria

La sezione Agraria, Agroalimentare e Agroindustria“P.Cuppari” dell’I.I.S. “Minutoli”con le articolazioni Gestionedell’Ambiente e del Territorio, Produzioni e Trasformazioni, Viticoltura ed Enologiaè situato a circa 15 Km da Messina lungo la S.P. Ponte Schiavo-Pezzolo, a circa 2 Km dalla statale ME-CT; i collegamenti sono garantiti da linee di autobus urbani. È l’unico Istituto di istruzione secondaria superiore ubicato all’estremità dell’area sud del territorio comunale e rappresenta pertanto un importante centro di istruzione considerando che gli istituti superiori geograficamente più vicini sono situati a Messinanel rione Gazzi e a Furci-Roccalumera. Il bacino d’utenza prevalente è quello dei centri limitrofi (Ponte Schiavo, Briga Marina, Pezzolo, Giampilieri) e dei comuni non distanti (Scaletta, Itala, Alì, Fiumedinisi, etc.); risulta tuttavia in costante crescita, nell’ultimo decennio, la percentuale di allievi provenienti da Messina, con prevalenza dei residenti nelle aree Sud della città.La struttura convittualepermette la frequenza di allievi provenienti sia dal comune di Messina sia da comuni dell’intera provincia .Nel passato l’Istituto era frequentato quasi esclusivamente da alunni provenienti da zone con economia a forte vocazione agricola e da aree sociali impegnate nel settore produttivo primario; l’attuale evoluzione degli studi specifici e degli sbocchi occupazionali, unitamente ad una diversa percezione dell’importanza degli studi agrari, ha ultimamente modificato in maniera significativa il bacino d’utenza ed anche gli standard di partenza degli alunni, intesi come substrato socio-culturale ed economico, hanno subito un netto innalzamento.In rapporto al territorio è da sottolineare che l’intera provincia di Messina, dopo un periodo di progressivo abbandono delle attività legate all’agricoltura, manifesta un rilancio delle iniziative nel settore legato alla diversa valorizzazione di importanti risorse economiche e territoriali.Parallelamente alla perdita di competitività dei comparti tradizionali della vecchia agricoltura si sono infatti evidenziate iniziative legate ad ambiti specializzati (floricoltura in senso lato, agricoltura biologica, agriturismo, valorizzazione diprodotti tipici etc.) che hanno già ottenuto risultati significativi ed appaiono in grado di rilanciare in maniera definitiva l’economia agricola dell’area considerata.Tali realtà impongono la creazione di nuove figure di tecnici specializzati con avanzate conoscenze scientifiche ed in grado di interpretare e utilizzare le moderne tecnologie.SERVIZI E STRUTTURE A SUPPORTO DELLA DIDATTICAl’Antico Convento, in fase di restauro, che accoglie l’Istituto agrario, si sviluppa su due piani, èdotato di aule spaziose, di un teatro, di ampi corridoi interni, nei quali sono presenti delle vetrine che alloggiano collezioni museali di tipo agro-zootecnico.Le severe mura esterne del monastero racchiudono due ampi chiostri quadrati dove gli allievi socializzano durante il breve intervallo a metà mattina. Al centro del chiostro Nord sorge l’elegante tempietto ottagonale (che protegge la bocca di una cisterna di raccolta delle acque piovane) scelto quale logo dell’azienda dell’Istituto e del S. Placido Faro Doc prodotto dall’Istituto ed esportato nel mondo.Il 5 giugno del 2018 è stata inaugurata, nel Monastero Benedettino di San Placido Calonerò, la struttura ricettiva “La finestra di Carlo V“.Realizzata grazie al contributo della presidenza del Consiglio dei Ministri nell’ambito della misura “Giovani per la valorizzazione dei beni culturali” Convitto e mensaAll’interno dell’Istituto è presente la struttura convittuale per soli alunni di sesso maschile; i posti disponibili sono circa 50 con sistemazione in camerea due, tre o quattro letti. Sono annessi al Convitto: infermeria, sala ricreativa, lavanderia, aule studio, cucina e refettorio. Le modalità di accesso e fruizione della struttura convittuale sono illustrate in apposito regolamento.

La mensa annessa al Convitto è a disposizione di tutti gli alunni e del personale dell’Istituto nelle giornate in cui è previsto il rientro pomeridiano e lo svolgimento di attività complementari.Inoltre, all’ingresso dell’istituto si trova un piccolo bar.Laboratori a supporto della didatticaAll’Istituto è annessa l’Azienda Agraria che comprende vigneti, oliveti, terreni da frutto, una cantina vitivinicola per la produzionedel S. Placido Faro Doc, esportato nel mondo, due serre per la floricoltura. La stessa è parte integrante dell’Enoteca provinciale dove vengono esposti e venduti i migliori prodotti vitivinicoli della provincia di Messina. E’stato, inoltre, realizzato unprogetto finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, denominato “Kalonerò per i Giovani” con la realizzazione nei locali del Monastero di un Ostello per laGioventù che arricchiscel’offerta agrituristica dell’ istituto.L’Azienda Agraria è la principale struttura didattica che contribuisce allo svolgimento delle attività curricolari. Ha una superficie complessiva di circa 30 ettari ed è costituita da tre “poderi”, di cui il più consistente è annesso alla sede scolastica sita in c/da San Placido Calonerò Villaggio Pezzolo, gli altri due ubicati nelle c/de Torre e Barna del Villaggio Briga Marina.L’Azienda è articolata nelle seguenti sezioni:La sezione agroindustriale comprende appezzamenti di terreno siti in c/da San Placido ove si coltivano vite e olivo con produzione doc di vino “Faro” e olio extra vergine di oliva. Vigneti: composti da tre appezzamenti con data di impianto differenziata di un anno;il vigneto “Briga” di ettari 1.38.50 con 5883 piante impiantato nel gennaio/05, il vigneto “San Placido” di ettari 1.55.00 con 6100 piante impiantato nel gennaio/06. Il terzo appezzamento “Schiavo” di ettari 1.45.00 con 6374 piante impiantato nelgennaio 2007. Oliveto: composto da unico appezzamento con circa 250 piante disetanee su una superficie di circa 3 ettari.La sezione orticola fornisce ortaggi freschi, prodotti in pieno campo o in serra, destinati alla vendita diretta. La sezione florovivaistica produce varie piante ornamentali in ombrai e serre presso le c/de di S.Placido e di Torre. La sezione frutticola produce diversi tipi di frutta: limoni, pesche, albicocche, pere, mandarini, clementini, susine, nespole.

L’azienda agraria dispone di un parco macchine che permette di svolgere in maniera autonoma qualsiasi lavoro ed è destinato anche allo svolgimento delle esercitazioni di meccanica agraria.Laboratorio informaticaLuminosoe nuovissimo dotato di 20 postazioni multimediali, n. 1 server, un maxi schermo, un video proiettore e una stampante in reteLaboratorio Linguisticodotato di 15 postazioni multimediali, n.1 server un maxi schermo, un video proiettore e una stampante inreteAltri Laboratori I Laboratori esistenti -Chimica –Scienze –Micropropagazione –Meccanica, supportano adeguatamente le attività didattiche. Le strutture ad utilizzo specifico-Aula proiezione(teatro)–Biblioteca sono a disposizione degli alunni per ampliare e rinforzare la preparazione generale e specifica.Impianti sportiviLa palestra è stata da poco ristrutturata e all’esterno è presente anche un campo da calcio, calcetto e pallacanestro